Tonico Viso Aloe Vera – Natyr Altromercato

Scritto da Cura del Viso, Tonici e Idrolati
tonico viso

Il Tonico Viso è per me una sfida e se mi seguite già, lo sapete bene. Dunque nessuno si stupirà di sapere che, quando mi fu recapitato il pacco per la collaborazione con Altromercato, tremai un po’, pensando che avrei faticato ad usarlo (non a caso, è la mia prima recensione in questa categoria).

Al contempo, però, è ormai chiaro quanto io creda nel commercio equo e solidale, sempre pronta a sostenerlo e a farlo conoscere: che la maggiore organizzazione di commercio equo in Italia mi abbia dato fiducia, è stata per me una enorme soddisfazione e ne sono stata felicissima, non solo per l’occasione in sé, ma anche per l’apertura che hanno dimostrato nel contattare alcune blogger per farsi conoscere meglio. La cosmesi bio dovrebbe sempre essere equa, altrimenti vengono inevitabilmente meno l’etica e la trasparenza che la muovono.

Tornando al prodotto, come tonico in sé, quello che va usato mattina e sera dopo la detersione e prima di applicare creme e sieri vari, non sono riuscita ad usarlo con costanza per più di 10 gg (purtroppo è uno step che non mi entra in testa, non lo ritengo indispensabile). Nonostante le mie personali titubanze, devo ammettere che la consistenza e la sensazione sulla pelle dell’Acqua Tonico Viso all’Aloe Vera di Natyr Altromercato mi sono piaciute molto e mi sono stupita dei tanti modi che ho trovato per utilizzarlo.

Tonico Viso: chi lo produce?

Di Natyr vi ho già parlato in altri articoli (Shampoo Idratante e Balsamo Idratante): si tratta della linea cosmetica di Altromercato, prodotta da Gala srl, laboratorio di produzione cosmetica certificata bio di Forlì.

La Linea Aloe Vera di Natyr è studiata per essere delicata e nutriente, per idratare in profondità grazie alle proprietà dell’Aloe Vera dalla Thailandia, degli oli di cocco e Argan e del burro di Karité. Natyr la consiglia per le pelli miste con tendenza secca, come nutriente notturna, soprattutto nelle stagioni fredde. Oltre al tonico viso, la linea Aloe Vera comprende:

  • crema viso idratante 24h
  • acqua micellare struccante viso e occhi
  • latte detergente viso idratante, addolcente
  • balsamo labbra protettivo
  • crema mani protettiva
  • deodorante delicato
  • crema corpo ultra-nutriente
tonico viso

In particolare, nel tonico troviamo l’Aloe Vera proveniente dalla Thailandia, attraverso la partnership con Green Net, cooperativa che da anni si batte per la salvaguardia della biodiversità e per la resilienza ai cambiamenti climatici. La cooperativa lavora con l’agricoltura biologica, coinvolge 1200 contadini ed è diventata un modello per tanti paesi asiatici nell’ambito della sostenibilità. È stata anche una delle prime organizzazioni thailandesi a ricevere la certificazione biologica per il riso.

“Green Net propone un modello “etico” di attività che altri possano imitare; promuove l’organizzazione su base comunitaria e il coinvolgimento di individui e gruppi nel lavoro”.

Gli estratti di camomilla e pesca giungono a noi dalla Bolivia, grazie al lavoro di Naturaleza, associazione con una filosofia “ecosociale” che “vuole valorizzare la ricchezza naturale della biodiversità boliviana, unendola alle conoscenze ancestrali della cultura andina-amazzonica, realizzando prodotti naturali di prima qualità, in un contesto sociale purtroppo caratterizzato dalla presenza massiccia della coltivazione della coca”.

Attualmente Naturaleza lavora con più di 300 contadini nelle zone centrali e incontaminate della Bolivia (Chapare, Valle Bajo, Yungas y Valle Central) garantendo loro una migliore qualità della vita, offrendo opportunità lavorative legate a ciò che la natura gli dona: raccogliere, essiccare e miscelare erbe e frutta seguendo gli antichi saperi tradizionali e realizzando tisane naturali e benefiche.

Tonico Viso: descrizione

“Un tonico delicato e rinfrescante, appositamente formulato per combinare lazione idratante dellaloe con quella addolcente dellestratto di camomilla. Studiato per le pelli secche e sensibili, è adatto a tutti i tipi di pelle”.

tonico viso
tonico viso

Il packaging è doppio: scatolina in cartoncino e flacone con tappo disk top (che può anche essere svitato). I colori dominanti sono il bianco ed un beige cachi-verdolino molto particolare, che si uniscono ad una graziosissima fantasia floreale. Il grosso delle informazioni sono riportare sul pack esterno, mentre il flacone è più essenziale.

La consistenza è liquida, trasparente. A vederlo sembre semplice acqua, ma sul viso si ha ha subito la sensazione di idratazione.

La profumazione è buona, non invadente, dovuta sia agli ingredienti che alla fragranza (ipoallergenica) aggiunta.

tonico viso

Il Tonico Viso a cosa serve?

Prima ancora di raccontarvi come mi sono trovata, vorrei spendere due parole per spiegare (a chi già non lo sapesse) cos’è e come si usa il tonico viso.

tonico viso

Il tonico viso è un prodotto dalla texture molto liquida (simile all’acqua) ed è l’ultimo step della detersione viso, in quanto ha la funzione di riequilibrare l’acidità della pelle (pH), contrastando la durezza delle acque di rubinetto, spesso molto ricche di calcare.

Inoltre, usare un tonico viso naturale significa detergere ancora più in profondità la pelle, eliminando eventuali residui sia di impurità (sebo, trucco, cellule morte) che di struccante e detergente che possono rimanere sul viso. Ha anche la capacità di richiudere i pori, rendendoli quindi meno esposti agli agenti che potrebbero “sporcarli”.

In teoria sembrerebbe un prodotto imprescindibile nella skin care routine, ma ci sono tante persone che non lo utilizzano quasi mai o in modo casuale (tipo me). Dall’altra parte ci sono coloro che difendono il tonico viso a spada tratta e che non potrebbero vivere senza. Io vi dico: provate. Se vedrete benefici, benissimo; altrimenti continuate a leggere e scoprirete i miei usi alternativi.

Tonico Viso: la mia esperienza

Come accennavo in apertura, ho provato ad usarlo con costanza mattino e sera, ma purtroppo ho un blocco con questa categoria di prodotto e non mi entra in testa di doverlo usare sempre. Per di più, se lo utilizzo o meno, non vedo particolari cambiamenti nella mia pelle e questo vale per tutti quelli provati. So che qualcuno di voi non ci potrà credere, ma per me è così.

Ciò non significa, però, che io non li usi mai. In casa mia, infatti, ho sempre almeno un tonico viso bio o un idrolato, ma ci faccio ben altro, lasciandomi guidare dall’esigenza del momento.

Dunque, se mi chiedete il tonico viso come si usa, le mie risposte saranno diverse:

  • fissa il trucco e rimuove l’effetto polveroso dal viso;
  • perfetto per miscelare maschere all’argilla fai da te;
  • ottimo per diluire lo shampoo (o un qualsiasi detergente che lo necessiti);
  • facilita l’assorbimento dell’olio viso;
  • ideale per rinfrescarsi durante la giornata;
  • ci si possono inumidire i capelli prima di un impacco oleoso;
  • ci si bagnano i pennelli per usare gli ombretti da bagnati;
  • funge da fase acquosa in uno struccante bifasico homemade.

Insomma per me la classica domanda “tonico viso quando usarlo ?” riceve ogni giorno nuove risposte, perché gli usi a cui si presta questo prodotto sono tantissimi (sono sicura di essermene persa qualcuno), quindi sebbene la mia non sia la prassi ortodossa, lo apprezzo comunque molto.

In particolare, di questo tonico per pelle secca di Natyr, mi ha colpito per la sensazione idratante che lascia sulla pelle dopo l’applicazione e se usato per creare maschere all’argilla. La differenza con altri idrolati usati con lo stesso scopo l’ho decisamente notata, poiché la formulazione con Aloe, Camomilla e Pesca riesce davvero a restituire idratazione alla pelle.

tonico viso

Non ho potuto, invece, constatare se sia adatto o meno a pelli sensibili e/o reattive, avendo una pelle (quasi) completamente indifferente agli ingredienti potenzialmente irritanti.

In questo caso ci troviamo di fronte ad un tonico viso senza alcool (etanolo), ma che presenta tra le ultime voci dell’inci alcol benzilico e profumo (ipoallergenico). Il Benzyl alcohol è una componente di alcuni oli essenziali, ma data la difficoltà di estrazione spesso viene usata la forma sintetica; è utilizzato in ambito cosmetico proprio come componente delle fragranze o come solvente e conservante.

Se sapete di avere una bassa tollerabilità verso tali ingredienti, valutate se questo tonico possa fare al caso vostro. Personalmente penso che alcol e profumi andrebbero evitati nelle linee per pelli delicate o sensibili, soprattutto nei prodotti che non si risciacquano, perché possono dare fastidi o causare rossori.

Per concludere, a me l’Acqua Tonico Viso all’Aloe Vera di Natyr Altromercato è piaciuto e l’unico consiglio che mi sentirei di dare, sarebbe di cambiare l’erogatore e metterlo spray, così da poterlo applicare direttamente in viso (io l’ho travasato di volta in volta).

E voi lo avete provato? Conoscete la cosmesi fairtrade di Natyr?

Al prossimo articolo.

Baci, Marta

INGREDIENTI: Aqua, Prunus persica fruit extract, Aloe barbadensis leaf juice, Aloe barbadensis leaf extract, Chamomilla recutita flower extract*, Glycerin, Betaine, Caprylyl Capryl Glucoside, Benzyl alcohol, Dehydroacetic acid, Parfum.    *Ingredienti del Commercio Equo e Solidale     °Ingredienti da Agricoltura Biologica

INGREDIENTI EQUO SOLIDALI: 87.0% in peso. Aloe vera (Green net, Thailandia), Camomilla Bio (Naturaleza, Bolivia), Pesca (Naturaleza, Bolivia)

Quantità: 200 ml

Pao: 12 mesi

Prezzo: € 8,30

Dove acquistare: sul sito Altromercato, nelle botteghe associate o nei Tigotà.

 

QUESTO PRODOTTO MI é STATO GENTILMENTE OMAGGIATO DALL’AZIENDA AL FINE DI PROVARLO E RECENSIRLO. NON HO PERCEPITO ALCUNA RETRIBUZIONE PER LA STESURA DI QUESTO ARTICOLO: ESSO È FRUTTO DELLA MIA PERSONALE ESPERIENZA E RISPECCHIA APPIENO LA MIA SINCERA E DISINTERESSATA OPINIONE.

Tagged under:

Lascia un commento

La tua email non sarà visibile al pubblico.