Tinte Villa Lodola ‘Color Lucens’

tinte villa lodola

Le tinte Villa Lodola Color Lucens sono venute in mio soccorso quando, superati i 25 anni, i bianchi sono diventati decisamente troppi e volevo assolutamente coprirli. Fino a poco tempo prima non avrei mai pensato di tingere i miei capelli, perché ho sempre adorato il mio castano naturale e ne ho sempre avuto gran cura, evitando accuratamente trattamenti aggressivi come tinte o ferri e piastre. Purtroppo i capelli bianchi precoci mi hanno raggiunta e sono spuntati proprio sul davanti della capigliatura, rendendo impossibile non notarli.  Fortunatamente ho scoperto subito le tinte Villa Lodola, a mio avviso un giusto compromesso tra colorazione e protezione dei capelli.

Villa Lodola è un’azienda umbra che crede in una cosmesi naturale, ecologica e sostenibile. La sede sorge sulle colline dell’Alta Valle del Tevere ed è circondata da terreni a coltivazione biologica. Oltre alle tinte per capelli, produce varie linee di prodotti per capelli, prodotti corpo, acque floreali aromatiche e oli essenziali.

Tinte Villa Lodola: descrizione

"Colorazione permanente protettiva disponibile in 28 nuances. Copre perfettamente i capelli bianchi; illumina i capelli con un colore ricco, brillante, omogeneo e di lunga durata; è costituita per circa il 90% da componenti di origine vegetale/naturale; non contiene materie prime di origine animale; il complesso di estratti provenienti da agricoltura biologica certificata presente nella crema, protegge e idrata il capello durante la colorazione, conferendo una lucentezza e una morbidezza straordinarie; la consistenza vellutata della crema aderisce perfettamente al capello, facilita l’applicazione e non cola; l’assenza di profumo minimizza il rischio di intolleranze.

SENZA AMMONIACA
SENZA PARAFENILENDIAMMINA
SENZA RESORCINOLO
SENZA SILICONI
SENZA ALCOOL
SENZA GLICOLE PROPILENICO
SENZA SLS/SLES
SENZA OLI MINERALI
SENZA PARABENI
SENZA PROFUMO
DERMATOLOGICAMENTE TESTATO
NICKEL TESTED"

tinte villa lodola

All'interno delle Tinte Villa Lodola troviamo diversi estratti vegetali, provenienti da Agricoltura Biologica Certificata:

  • Estratto oleoso di elicriso
  • Estratto di calendula
  • Estratto glicerico di semi di lino
  • Estratto di olio di girasole

Le tinte Villa Lodola sono contenute in uno scatolino di cartone per 3/4 biancho e 1/4 rosso-bourdeax con tutte le informazioni necessarie. Sul fronte troviamo anche l’esempio della resa colore. All’interno troviamo:

  • il tubetto in alluminio con la crema colorata;
  • il flacone in plastica con beccuccio contenente l’attivatore;
  • due campioni con shampoo e balsamo post-tinta;
  • foglio illustrativo e guanti monouso.
tinte villa lodola

Tutto ciò che vi occorre è un pennello da tinta (ma potete usare anche le mani se preferite) ed una mantellina per non sporcarvi durante l’applicazione.

La consistenza è di una crema morbida, facilissima da miscelare e da stendere sui capelli.

La profumazione c'è ma non è aggressiva o spiacevole, la si sente un po' quando ci si asciuga i capelli nei primi lavaggi dopo la tinta, poi svanisce del tutto.

Tinte Villa Lodola: la mia esperienza

La mia esperienza è stata sempre positiva, anche con diverse nuances. Io ho capelli castani e la mia tinta Villa Lodola preferita resta il castano 4.0 ed è quella che ho fatto di recente, perché più simile al mio colore naturale, ma anche con la tinta Cioccolato, la Fondente e la Mogano mi sono trovata bene per quanto riguarda coprenza e durata. Mia sorella usa la Tinta Villa Lodola Castano chiaro (ha provato anche Nocciola e Marron Glace) ed ha comunque ottimi risultati.

tinte-villa-lodola-2-1

Vorrei aprire una breve parentesi per chiarire che queste non sono da considerarsi tinte per capelli bio, nonostante contengano ingredienti da agricoltura biologica. Le tinte Villa Lodola sono tinte naturali al 90%, ma neanche loro possono essere definite biologiche nel complesso, infatti l’azienda stessa afferma soltanto che contengono estratti biologici.

L’unica colorazione che può essere certificata biologica è l'hennè, ma non essendo assolutamente paragonabile né per tempistiche né per facilità d'applicazione, non stupisce affatto che siano in molti a preferire queste tinte chimiche.

Non contengono ammoniaca, questo è vero, ma al suo posto troviamo diverse ammine (derivati organici dell'ammoniaca), la cui proprietà chimico-fisiche sono sovrapponibili a quella della tanto temuta ammoniaca. Né tanto meno differiscono per ragioni di sicurezza, in quanto i prodotti cosmetici in vendita sono tutti sicuri per i consumatori.

Ma allora perché c'è chi le preferisce? Innanzitutto per l'odore forte e persistente dell'ammoniaca, che io per prima detesto. Non solo quello che resta sui capelli tinti, ma anche quello che si sprigiona durante l'applicazione; in secondo luogo per una questione di impatto ambientale.

L'ammoniaca è molto inquinante e tossica per gli organismi acquatici, ma anche le ammine hanno un loro impatto e qui si tratta solo di scegliere il male minore. Allora come coprire i capelli bianchi sentendosi meno in colpa verso il pianeta? Con le tinte Villa Lodola e simili.

tinte-villa-lodola-1
tinte villa lodola

Le tinte Villa Lodola sono molto facili da usare, perché hanno una consistenza perfetta, comoda da stendere e che non cola. Una volta applicate il tempo di posa è di 30 minuti, ma io a volte le tengo su anche 40/50 min e non ho mai avuto alcun problema alla cute. L’odore non è invadente o fastidiosa, sebbene si senta e lo shampoo ed il balsamo contenuti nella confezione riescono, con le loro meravigliose profumazioni, a mitigarla molto; basta un’altro shampoo per eliminarla definitivamente.

Avendo ripreso ad usarle dopo 8 mesi di solo hennè, ho notato che sui bianchi diventati color rame per la lawsonia, la tinta ha avuto difficoltà ad attecchire; questo perché non ho atteso i circa 40-50 gg di pausa tra i due diversi trattamenti. Ora che questo lasso di tempo è passato, il colore ha coperto anche i rossi in modo omogeneo.

Nelle foto seguenti il prima e dopo l'uso di Villa Lodola Tinta Castano 4.0:

tinte villa lodola
tinte-villa-lodola-5

Le tinte Villa Lodola donano un colore molto naturale, non piatto e tanta lucentezza ai capelli. Se non fosse per la mia prepotente ricrescita, non avrei problemi a fare degli intervalli più lunghi tra una tinta e l’altra, poiché il colore non sbiadisce sulle lunghezze. Ne ho provate di tinte analoghe, anche buone, ma poi torno sempre a queste.

Voi avete mai usato le tinte Villa Lodola Umbria o altre loro referenze? Se vi fa piacere, raccontatemi la vostra esperienza nei commenti.

Al prossimo articolo.

Baci, Marta

INGREDIENTI: - Lucens Color 4.0: Aqua, laureth-3, cetearyl alcohol, laureth-4, ethanolamine, polysorbate 80, glycol distearate, sorbitan stearate, toluene-2,5-diamine sulfate, sodium C14-16 olefin sulfonate, glycerin, cocamidopropyl betaine, glyceryl stearate se, glyceryl isostearate, cocos nucifera oil (cocos nucifera (coconut) oil), sorbitan oleate, oleic acid, stearic acid, 4-chlororesorcinol, betaine, ceteareth-33, polyquaternium-22, ceteareth-20, palmitic acid, sodium sulfite, hydrogenated castor oil, cera alba (beeswax/cire d’abeille), linum usitatissimum extract (linum usitatissimum (linseed) seed extract)*, helichrysum italicum extract*, calendula officinalis extract (calendula officinalis flower extract)*, helianthus annuus seed oil (helianthus annuus (sunflower) seed oil)*, lecithin, tetrasodium edta, sodium hydrosulfite, erythorbic acid, etidronic acid, m-aminophenol, 2,4-diaminophenoxyethanol sulfate, p-methylaminophenol sulfate, phenyl methyl pyrazolone. (*provenienti da agricoltura biologica)

- Lucens Oxy Emulsion 20 vol: Aqua (water/eau), Hydrogen peroxide, Cetearyl alcohol, Ceteareth-20, Polyquaternium-6, Cetyl alcohol, Ceteareth-33, Oxyquinoline sulfate, Etidronic Acid

- Lucens Shampoo: Aqua, disodium cocoyl glutamate, ammonium lauryl sulfate, sodium cocoamphoacetate, coco-glucoside, citric acid, glyceryl oleate, cocamidopropyl betaine, sodium cocoyl glutamate, isopropyl myristate, guar hydroxypropyltrimonium chloride, glycerin, lavandula angustifolia oil/lavandula angustifolia lavender oil*, rosmarinus officinalis oil/rosmarinus officinalis rosemary leaf oil*, melissa officinalis oil/melissa officinalis leaf oil, calendula officinalis extract/calendula officinalis flower extract*, helianthus annuus seed extract/helianthus annuus sunflower seed extract, helianthus annuus seed oil/helianthus annus sunflower seed oil*, benzyl alcohol, benzoic acid, sorbic acid, linalool, citral, limonene. (*da agricoltura biologica)

- Lucens Balsamo: Aqua, propanediol, behenamidopropyl dimethylamine, caprylic/capric triglyceride, olea europea fruit oil/olea europaea olive fruit oil*, cetyl alcohol, hydroxypropyl starch phosphate, lactic acid, glyceryl stearate se, glycerin, lavandula angustifolia oil/lavandula angustifolia lavender oil*, kaolin, rosmarinus officinalis oil/rosmarinus officinalis rosemary leaf oil*, melissa officinalis oil/melissa officinalis leaf oil, helianthus annuus seed extract/helianthus annuus sunflower seed extract, calendula officinalis extract/calendula officinalis flower extract*, helianthus annuus seed oil/helianthus annus sunflower seed oil*, benzyl alcohol, benzoic acid, sorbic acid, linalool, citral, limonene. (*da agricoltura biologica)

Quantità: 50 ml Lucens Color; 75 ml Lucens Oxy Emulsion; 10 ml Lucens Shampoo; 10 ml Lucens balsamo

Pao: appena miscelata va a pplicata sui capelli, non può essere conservata

Prezzo: € 11,20

Dove acquistare: nei negozi o sul sito Naturasì, nelle bioprofumerie e sugli e-commerce

Tagged under:

Leave a Reply

Your email address will not be published.