Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Crema mani Apiarium: Mandarino e Basilico, Orchidea e Riso

Scritto da Cura del Corpo, Mani
crema mani

Troppo spesso le mani vengono trascurate o comunque meno curate rispetto a viso e corpo. È un errore comune, ma non per questo meno grave. Le mani sono il nostro biglietto da visita, sono molto esposte, non solo alla vista degli altri, ma anche a fattori esterni come inquinamento, freddo, caldo e prodotti aggressivi o inadatti. La crema mani è il nostro miglior alleato per proteggerle e coccolarle e quelle di Apiarium di cui vi parlo oggi sono state per me una piacevolissima scoperta.

Apiarium Bio Natural Cosmetics è un brand romano che produce tante linee con molti prodotti: linea corpo, linea viso, linea professionale per capelli, fragranze, oli essenziali, saponi artigianali. Il fondatore del brand è Massimo Marcolini che gli diede vita nel 1985 ed allora come oggi la produzione avviene a Roma, per cui i cosmetici sono assolutamente made in Italy. La filosofia APIARIUM propone una vita in armonia con la natura. Per questo motivo i prodotti non sono testati sugli animali; il processo produttivo ha un basso impatto sull’ambiente e vengono utilizzati ingredienti vegetali, materiali ecocompatibili e imballaggi facilmente destinabili alla raccolta differenziata. Nei prodotti Apiarium non troverete siliconi, sulfati, parabeni o altri ingredienti nocivi. Voglio aggiungere che sono molto reattivi alle domande/richieste dei consumatori e sono stati molto disponibili quando li ho contattati per chiedere quali fossero i loro tre valori irrinunciabili. Mi è stato risposto: utilizzo di materie prime di altissima qualità e cruelty free; formulazione 100% naturale e altamente funzionale; produrre con massimo rispetto per l’ambiente. Credo concorderete con me quando dico che si tratta di un’azienda virtuosa e per di più nostrana, quindi sono contenta di sostenerla.

Come Apiarium descrive la creme mani:

Ecco la crema per le mani più buona al mondo, quella al burro di karité: potrai provare le diverse fragranze. Per mani morbide, belle e perfettamente idratate non c’è niente di meglio che passare questa crema ricca, lenitiva e protettiva grazie a miele, aloe e cera d’api che crea una pellicola sulla pelle che ripara le mani dagli agenti esterni e da conseguenti rossori e screpolature.

Putroppo non posso dire di essere ineccepibile nella cura delle mani, anzi sono un po’ altalenante: se da una parte non posso affermare di avere delle ‘mani curate’, dato che faccio raramente la manicure, metto poco lo smalto e ho purtroppo il vizio di mangiarmi le pellicine per nervosismo o ansia; dall’altra parte ci tengo molto a tenerle idratate e morbide, perché le mani screpolate e ruvide proprio le detesto.

Quando, circa un anno fa, mi recai in bioprofumeria alla ricerca di una crema mani, la proprietaria del negozio mi consigliò di provare Apiarium: tra le varie profumazioni, la prima a colpirmi fu la crema mani Mandarino e Basilico, che mi conquistò immediatamente e, dato che il rapporto prezzo-quantità è ottimo e ho le mani bucate, ne volli prendere una seconda e scelsi Orchidea e Riso. (In questo articolo ci sono solo foto della crema mani Orchidea e Riso, perché l’altra l’ho finita prima di iniziare questa mia avventura da blogger farlocca e non ho più la confezione).

Ammetto che tutte le profumazioni mi hanno colpita, indipendentemente dai miei gusti personali, per la loro originalità. Non sono le solite profumazioni a vaniglia che tanti brand poco creativi propinano, sono particolari, equilibrate e riescono ad accontentare un po’ tutti, anche chi, come me, in genere non le ama.

crema mani

Le due creme sono contenute in barattolini di vetro trasparente, spesso e resistente, con tappo a vite in plastica e protezione interna per evitare fuoriuscite di prodotto. Le grafiche di Apiarium richiamano un po’ le prime pubblicità degli anni ’50-’60 ed io le trovo molto carine e curate. Per evitare di portare con me l’intero barattolo, ero solita travasare un po’ di crema mani in contenitori più piccoli, da tenere in borsa. In realtà ho dovuto farlo anche in casa per far sì che mia madre e le mie sorelle smettessero di rubarmi il barattolo dal comodino.

Entrambe le creme in questione hanno inci ricchi e nutrienti, in cui spiccano ingredienti come burro di karitè, olio di girasole e di mandorla e l’estratto di calendula; al contempo le formulazioni sono ben bilanciate da non risultare unte. La crema mani Mandarino e Basilico ha una texture più liquida, mentre quella Orchidea e Riso è più burrosa e soda, come si evince dalla foto. Entrambe riescono a restituire l’idratazione ed il nutrimento necessari alle mani anche con una sola applicazione giornaliera: non facendo attività che stressano eccessivamente le mani, di solito mi basta applicare la crema mani ogni sera prima di andare a letto, mentre durante la giornata lo faccio raramente e solo in caso di bisogno. Utilizzandola solo prima di andare a dormire, ne uso una quantità generosa e non mi pongo il problema di avere un po’ le mani unte, proprio perché facendo un’unica applicazione al dì mi piace che sia un bel trattamento intenso. Altrimenti se ne può stendere una minore quantità più volte al giorno, in base alle proprie abitudini o necessità. Ben dosate entrambe le creme si assorbono velocemente.

Se proprio dovessi scegliere, forse tra le due direi Mandarino e Basilico, più per la profumazione che per differenze di efficacia (voglio provare anche il deodorante in questa profumazione!). Non voglio sbilanciarmi nel dire che sia la miglior crema mani mai provata, ma di certo ha risposto benissimo alle mie aspettative ed alle mie esigenze. Voi avete provato qualche crema mani di Apiarium?

Spero questo articolo possa essere utile e, come di consueto, mi farebbe piacere leggere le vostre esperienze o i pareri nei commenti.

Un bacio, Marta

INCI Orchidea e Riso: Aqua, Achillea millefolium flower water*, Helianthus annuus seed oil*, Glyceryl stearate, Glycerin, Prunus amygdalus dulcis oil, Glycine soja oil, Calendula officinalis extract*, Butyrospermum parkii butter, Xanthan gum, Mel*, Parfum, Panthenol, Oryza sativa bran oil, Orchis mascula extract, Sodium dehydroacetate, Benzoic acid. *= da agricoltura biologica certificata

INCI Mandarino e Basilico: Aqua, Achillea millefolium flower water*, Helianthus annuus seed oil*, Glyceryl stearate, Glycerin, Prunus amygdalus dulcis oil, Glycine soja oil, Calendula officinalis extract*, Butyrospermum parkii butter, Xanthan gum, Parfum, Mel*, Panthenol, Ocimum basilicum herb oil, Citrus nobilis peel oil, Sodium dehydroacetate, Benzoic acid, Limonene, Benzyl salicylate, Linalool, Citral, Citronellol. *= da agricoltura biologica certificata

Quantità: 100 ml

Pao: 12 mesi

Prezzo: €9.50

Dove acquistare: sul sito ufficiale e sulla pagina dedicata trovate la lista dei rivenditori.

Tagged under:

2 Commenti

  • Cogito Ergo Bio Rispondi

    Ciao Marta, ho letto tutto d’un fiato e con molto piacere. Trovo estremamente interessante la questione delle profumazioni naturali ma “vivaci”; proverei volentieri la versione al mandarino. Spesso applicare la crema mani diventa una routine e sperimentare con i profumi renderebbe il trattamento più speciale! ♥️

    • Marta S. Rispondi

      Infatti mi sono piaciute per questo le creme, il momento di applicazione diventa quasi un trattamento di aromaterapia. Fammi sapere quando le provi.

Lascia un commento

La tua email non sarà visibile al pubblico.